Migliorare la propria vita

Senti un senso di irrequietezza dentro di te? Che non ti da pace? Senti che vorresti fare di più? La tua testa si affolla di idee, tante, stai cercando di dare un ordine, di disciplinarle? Sono tante? Entri in un loop di considerazioni e non riesci a partorire una idea chiara su come migliorare il tuo futuro dal punto di vista qualitativo e finanziario?.

Oppure magari sei più avanti, l’idea è stata messa a fuoco, l’idea ce l’hai!, sei impaziente di realizzarla, ne parli con conoscenti, amici, ti guardano con diffidenza, con flemma e rassegnazione ti dicono che quello che hai esposto è difficilmente realizzabile, che ci vuole troppa fatica?.Continua a leggere

Possiamo leggere tantissimo materiale che ci insegna il modo corretto ad impostare un obiettivo (trovate moltissimi contenuti online e nel seguente articolo, che vi consiglio di leggere, approfondisco appunto come creare dei validi obiettivi: i miei-obiettivi 2020 ed i vostri).

Una volta aver formulato questi ultimi ci si rende ben presto conto che alcuni dei medesimi vengono disattesi perché lo scenario può cambiare per una miriade di fattori così come possono entrare in gioco numerosissimi cambiamenti che potrebbero distoglierci se non farci dimenticare completamente le nostre pianificazioni.

Un obiettivo può cambiare, è normale che ciò avvenga, non è una entità rigida, può essere plasmato, adattato alle nuove circostanze, anche se è necessario che l’essenza non muti, altrimenti che obiettivo è se non viene perseguito?.Continua a leggere

Sei un uomo/donna che non tollera costrizioni esterne o paletti inibitori? (già sono molti quelli che il nostro cervello, prendendoci gioco di noi, ci pone, figuriamoci quelli imposti dall’esterno!).

Ami la libertà? Credi che la vita sia troppo breve per non essere vissuta intensamente e nel modo migliore a te più consono, assaporando al massimo ogni istante della tua esistenza? Vuoi realizzarti pienamente?.

Beh, inutile dirlo, innanzi tutto se tendi ad assecondare le tue inclinazioni in barba alle situazioni contingenti ti daranno dell’egoista, viceversa se non le assecondi ti daranno del depresso.

Purtroppo le persone che ci circondano ci influenzano impedendoci di realizzare realmente quello che vogliamo.Continua a leggere

Trovarsi, vicini alla propria dipartita, sdraiati su un letto, a rimpiangere quello che si sarebbe voluto fare, ma che, per svariati motivi, si è sempre rimandato nella vita, è uno stato alquanto triste ed amaro; tutti si augurerebbero di morire sereni, soddisfatti, senza rimpianti, per aver vissuto in pienezza e secondo le proprie inclinazioni.

In realtà le cose non stanno così, molte persone in punto di morte confidano che avrebbero voluto fare o realizzare determinate cose, ma ormai è troppo tardi, il tempo si è esaurito!!, e sono tante nella nostra società tantissime!!.Continua a leggere